Varietà Carmen

La pera dell’estate. Un’ Opera del sole.

Origine e storia: ottenuta in Italia dall’incrocio naturale delle antiche varietà Guyot e Bella di Giugno, la sua diffusione è iniziata piuttosto recentemente, è soda e dolce al punto giusto. Sfiziosa e succosa, è perfetta per rinfrescarsi di bontà sotto il sole dell’estate!

Forma e dimensione dei frutti: i frutti sono di dimensione medio-piccola e di forma calebassiforme, cioè allungata. Il picciolo è corto e tozzo.

Colorazione dell’epidermide, livello di maturazione, caratteristiche della polpa e sapore: L’epidermide è liscia, priva di rugginosità significativa e di colore di fondo verde chiaro quando i frutti sono allo stadio di maturazione ideale per la raccolta. Molti frutti di Carmen presentano una colorazione rosso-rosata molto attraente ed estesa dal 10 al 50% della superficie del frutto. La colorazione dell’epidermide dei frutti tende a virare dal verde al giallo chiaro in relazione al livello di maturazione dei frutti. Mano a mano che il colore dell’epidermide varia nel modo sopra descritto, la polpa mediamente fine, succosa e aromatica sviluppa un gusto molto gradevole.

Segni Particolari

É la migliore pera dell’estate. Carmen per le sue caratteristiche organolettiche distintive è considerata da molti la migliore tra le pere a maturazione estiva.

Epoca di Raccolta
3a decade di luglio.
Disponibilità
dalla 3a decade di luglio a metà ottobre.
Scopri le ricette con la Carmen
Stracotto di manzo alle pere
Bruschetta verde porchetta e pera
Torta di Pere e Mascarpone
×