COME GUSTARE LE PERE OPERA NEL MIGLIORE DEI MODI?

Semplice: “accarezzale sul collo”!

La pera è un frutto da intenditori, sapienti e pazienti. È un frutto slow-food, che ha i suoi tempi, che richiede un po’ di pazienza e di competenza, ma che in cambio sa donare dei gusti e delle virtù nutrizionali superiori a quelle di moltissimi altri frutti, perché la pera è un frutto che al tempo stesso può essere un dessert e fare anche tanto bene alla tua salute.

Per sapere quando la tua pera è pronta per darti il meglio di sé, devi chiederglielo “accarezzandola sul collo” (gli inglesi dicono “check the neck”…). Se ti prenderai il tempo per farlo le risposte che otterrai ti sorprenderanno certamente.

Header_comegustarla

Ecco come procedere in pratica.
Dopo l’acquisto segui i seguenti semplici consigli:

Bullet_1

colloca i frutti nella fruttiera di casa esposti a normale temperatura ambiente avendo cura di evitare per quanto possibile che subiscano traumi e sfregamenti che – a causa della delicatezza della loro epidermide – inevitabilmente determinerebbero la comparsa di zone scure sulla buccia;

 

Bullet_2

misura l’avanzamento della maturazione esercitando una leggera pressione con il pollice sul “collo” dei frutti, cioè circa 1-2 cm sotto il punto di inserzione del picciolo. Quando si avvertirà che la polpa in quella posizione comincia a cedere sotto la pressione del dito (saranno mediamente necessari da 3 a 15 gg in relazione alle condizioni iniziali di maturazione dei frutti e alla temperatura ambientale), i frutti avranno raggiunto la maturazione di consumo ideale; 

Bullet_3

a questo punto colloca i frutti nello scompartimento frutta e verdura frigorifero di casa per rallentarne l’ulteriore maturazione; 

 

Bullet_4

è consigliabile consumare i frutti così maturati e raffreddati entro i successivi 3-5 gg. I frutti possono essere mangiati con o senza la buccia in relazione ai gusti personali. In ogni caso si suggerisce di lavare i frutti con semplice acqua corrente prima del consumo per rimuovere le sostanze che avrebbero potuto accidentalmente depositarsi sui frutti durante il loro periodo di esposizione all’ambiente nel punto vendita e/o in casa.

×