Budino della nonna con le pere
Cottura
50 min
Preparazione
Circa 80 min
Dosi per:
4 persone
Difficoltà
Alta
Ingredienti

Semolino (220 g)
Latte (100 ml)
Zucchero (140 g)
Pere Opera (1 kg)
Olio extra vergine di oliva (120 ml)
Un pizzico di vaniglia
1/2 bicchiere di Marsala ( o di Vin Santo Occhio di Pernice)

Preparazione:

Si sbucciano le nostre pere Abate, si tagliano a pezzetti, e si cuociono in padella assieme a qualche cucchiaio di acqua, fino a quando non diventano tenere. In un pentolino facciamo bollire il latte con lo zucchero, la vaniglia, l’olio e il Marsala (o il Vin Santo).

Dopo circa 4 minuti, a fiamma bassa (altrimenti fuoriesce), si aggiunge il semolino, sempre mescolando perché non si formino grumi, magari aiutandosi con una frusta, e si cuoce per altri 5 minuti, sempre a fiamma bassa. Si toglie la pentola dal fuoco e si uniscono le uova, una alla volta. Si prende quindi uno stampo da budino, di quelli con il foro centrale, lo ungiamo, lo infariniamo, e vi versiamo un primo strato di semolino, poi un secondo di pere cotte, alternando fino alla fine dei composti, avendo cura di terminare con il semolino.

Si prende quindi lo stampo e lo si mette in un forno già caldo, alla temperatura di 180 °C, per circa 40 minuti. Quando si toglie lo stampo dal forno, bisogna verificare che il semolino sia bello dorato, e prima di levarlo dallo stampo, bisogna farlo raffreddare un pochino, per evitare di romperlo. E buon appetito!

×